Gentili Colleghe/i,

la Regione  Puglia con nota  Nota AOO_159.prot.17.03.2020.0002006, ci ha comunicato che è stato disposto: 
“…un differimento del termine relativo alla conclusione della fase 2, stabilendo che,con decorrenza dal 90° giorno dall’avvio della Fase 2, la modalità di rilascio e trasmissione dei certificati dovrà avvenire esclusivamente tramite la procedura on-line del Sistema informativo disponibile sul portale “Sistema Puglia” e non sarà più valida la precedente modalità di trasmissione a mezzo pec.”
Pertanto, il termine inizialmente previsto per il 21 marzo 2020,  è stato prorogato al 20 maggio 2020.
Sino a questa data, si potrà continuare ad inviare gli APE tramite l’indirizzo PEC: prestazioni.energetiche@pec.rupar.puglia.it

Nota della Regione Puglia

Condividi con:

FacebookTwitterGoogleLinkedIn