– A TUTTI GLI ISCRITTI E I PRATICANTI – 

Care/i Colleghe/i e praticanti,in virtù di quanto disposto dal DPCM 9 marzo 2020 che ha esteso a tutta Italia la cosiddetta “Zona Rossa” con conseguente applicazione delle misure di cui all’art. 1 del DPCM 8 marzo 2020, Vi comunichiamo quanto segue:
– la sede dell’Ordine rimarrà chiusa; saranno garantite le urgenze alle sole richieste che arriveranno tramite mail e/o PEC, nelle tempistiche previste dalle leggi e sino al 3 aprile 2020;

– sono sospesi i seminari, i convegni, gli incontri e i corsi professionali organizzati, co-organizzati o patrocinati dal nostro Ordine sino al 3 aprile 2020;

– sono sospese le riunioni degli organi collegiali (Consiglio Direttivo, Consiglio di Disciplina, Commissioni, etc.) in presenza sino al 3 aprile 2020.
Le attività essenziali saranno garantite da remoto.

Stiamo vivendo una situazione delicata e straordinaria; per quanto possibile cerchiamo di limitare al minimo le uscite, anche per lavoro, privilegiando il cosiddetto smart working. 
Si ricorda che gli spostamenti per comprovate esigenze lavorative sono consentiti e in caso di controllo da parte delle Forze dell’Ordine, dovrà essere compilata un’autodichiarazione.  
Facciamo appello al senso civico di ognuno per uscire da questa situazione e #TuttoAndràBene.

Ecco il modello per l’autodichiarazione:


Nell’immagine che segue troverete un riepilogo delle misure previste dal richiamato DPCM sino al 3 aprile. 

F. to il Segretario                              F.to Il Presidente
Per. Ind. Francesco Imbò                Per. Ind. Daniele Monteduro

Condividi con:

FacebookTwitterGoogleLinkedIn