Spett.le Iscritto,

abbiamo il piacere di comunicare che l’EPPI ha completato il progetto a tutela della salute degli iscritti.

Oltre ai diversi benefici assistenziali da tempo  disponibili, sono state rinnovate ed ampliate le coperture per l’Assistenza Sanitaria Integrativa e per la non autosufficienza (la c.d. Long Term Care). Gestite sempre per il tramite di Emapi, è stato possibile migliorare ed ampliare tali coperture, in termini sia del numero di strutture convenzionate che di prestazioni offerte, anche grazie al nuovo partner assicurativo RBM Assicurazione Salute SpA.

L’obiettivo di quest’anno, infatti, era completare il progetto a tutela della salute degli iscritti, integrando e ampliando le coperture esistenti a sostegno delle spese sostenute in caso di cura e di assistenza sanitaria, offrendo in aggiunta un servizio di prevenzione.

Consapevoli infatti che la prevenzione sia lo strumento più importante per assicurarsi un futuro in salute e garantire il più possibile la continuità della vita professionale, lavorativa e la serenità dei familiari, ecco che da oggi EPPI, gratuitamente e per ogni iscritto in regola con la propria posizione contributiva, offre il servizio di check up annuale.

images/tutela-salute.pdf

CHECK UP GRATUITO
Il pacchetto check up prevede la possibilità di fruire gratuitamente una volta l’anno delle prestazioni di prevenzione (anche se gli esami sono condotti in più giornate consecutive non superiori a 7).

A cosa serve

Il servizio copre le seguenti prestazioni:

  • prelievo venoso, ALT, AST, gamma GT, glicemia, colesterolo totale, colesterolo HDL, colesterolo LDL, trigliceridi, urea, creatinina, emocromo, emoglobina glicosilata, tempo di tromboplastina parziale (PTT), tempo di protrombina (PT), VES, azotemia, uricemia, elettroforesi delle sieroproteine, protidemia totale e dosaggi ormonali tiroidei (TSH, FT3, FT4);
  • esami urine;
  • esame feci (ricerca sangue occulto);
  • per gli uomini: visita specialistica cardiologica ed elettrocardiogramma (con eventuale elettrocardiogramma da sforzo nel caso in cui il medico ne ravvisi la necessità);
  • per le donne: visita specialistica cardiologica, ecodoppler arti inferiori e PAP test;
  • oltre i 40 anni di età sono garantiti: per gli uomini (una volta l’anno), PSA (specifico antigene prostatico); per le donne (una volta ogni due anni), mammografia ed ecografia mammaria.

Se svolto presso una struttura convenzionata, provvederà l’Assicurazione a pagare le prestazioni, in alternativa, l’Assicurazione rimborserà le spese sostenute fino a concorrenza dell’importo di euro 250 (da intendersi come disponibilità massima per annualità assicurativa).
Gli iscritti EPPI che abbiano ampliato a loro spese l’assistenza sanitaria di base, attivando una garanzia B (Smart o Plus), avranno titolo a due check up annuali.

Come fare per

Infine, ti ricordiamo che:

  • Per usufruire del servizio, non è necessaria la richiesta del medico.
  • Nel caso in cui nella tua Provincia di residenza non ci siano strutture convenzionate del network RBM Salute, la Società ti rimborserà le spese sostenute per effettuare il check up, fino a concorrenza dell’importo di € 250 per annualità assicurativa.
  • Le prestazioni indicata nella fattura devono corrispondere a quelle previste nella polizza.
ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA

Il servizio garantisce la copertura in caso di grandi interventi chirurgici, gravi eventi morbosi ed invalidità permanente da infortunio. Oggi, anche grazie al partner RBM, è stato ampliato il network di strutture convenzionate sul territorio italiano, che comprende:

  1. almeno 200 case di cura e/o ospedali, abilitati al ricovero notturno e diurno;
  2. almeno 400 centri diagnostici (nei quali poter effettuare anche le prestazioni di check up);
  3. almeno 900 studi dentistici.

A cosa serve

Oltre all’offerta di base già in essere, sono da oggi ricomprese tra le prestazioni rimborsabili:

  • l’alta diagnostica radiologica (ad esempio l’angiografia, la coronarografia, l’ecodoppler, la Moc, la TAC e la PET);
  • le terapie chemioterapiche, radioterapiche e per la dialisi.

Inoltre, la copertura base è stata ulteriormente ampliata dell’istituto dell’indennità sostitutiva sia per gli accessi ambulatoriali per terapie oncologiche che per le prestazioni extra ospedaliere.

Come fare per

Per attivare il servizio occorre contattare la Centrale Operativa al numero 800.991826 (attiva dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alla 18.00).

Per richiedere un rimborso, occorre compilare l’apposito modulo di richiesta ed inviarlo secondo le modalità che troverai alla pagina dedicata del sito di Emapi.

Estensioni

Fino al 15 luglio ciascun iscritto potrà – a proprie spese – ampliare le coperture assicurative, nonché estenderle al proprio nucleo familiare, a condizioni di mercato particolarmente vantaggiose. Per le modalità, consulta le condizioni generali della convenzione Emapi/RBM a  questo link.

COPERTURA LONG TERM CARE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA

Il servizio gratuito garantisce una rendita a sostegno degli iscritti che si trovano in condizioni di non autosufficienza (la cosiddetta LTC).

A cosa serve

Si tratta di una tutela assistenziale attivabile nel momento in cui il professionista dovesse perdere la propria capacità di svolgere autonomamente le attività elementari della vita quotidiana, relative a mobilità, alimentazione e igiene personale. Il sostegno garantito dall’EPPI si sostanzia in una rendita vitalizia mensile non tassabile pari ad euro 1.035,00 – con un aumento di ben 423 euro rispetto al 2016.

Come fare per

Per usufruire della copertura, occorre contattare il numero di EMAPI 848 88 11 66 (attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15 alle ore 16,30).

Estensioni

Per incrementare la rendita, occorre compilare gli appositi moduli scaricabili dal sito di Emapi seguendo le istruzioni a questo link.
Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito dell’associazione EMAPI all’indirizzo www.emapi.it.

Condividi con:

FacebookTwitterGoogleLinkedIn